Orologio Breitling Navitimer 1 Automatic 41 a buon mercato

Il Breitling Navitimer è facilmente uno degli orologi da pilota più rispettati sul mercato. Concepiti per la prima volta negli anni ’50, questi orologi erano strumenti privi di senso, pensati per aiutare un pilota a calcolare la velocità al suolo o il consumo di carburante al volo (hah). L’orologio automatico 41 di Breitling Navitimer 1 è stato un tentativo da parte del marchio di unire alcune delle caratteristiche previste di Navitimer in un orologio altamente funzionale, pur mantenendo quel design classico che conosciamo e amiamo. Il Navitimer 1 trae gran parte della sua ispirazione dal Navitimer 806, un semplice tre cilindri rilasciato negli anni ’50. Il Navitimer 1 Automatic 41 viene rilasciato in due diverse versioni da 41mm. La prima è una costruzione interamente in acciaio inossidabile, la seconda ha una cassa in acciaio inossidabile ma è accompagnata da una lunetta in oro rosso 18 carati. (In precedenza, erano disponibili solo in 38mm, visto qui.) La versione in acciaio inossidabile sarà disponibile in uno dei tre colori del quadrante: nero, blu e argento, mentre la versione in oro rosso sarà disponibile con quadrante argentato o antracite . L’orologio sarà alimentato dal calibro 17 di Breitling, certificato dal cronometro, che segna 4hz e vanta una riserva di carica di 38 ore. L’orologio è resistente a 3bar (30 metri) e sarà disponibile su cinturino in alligatore o cinturino in acciaio inossidabile.


Questa sembra una buona generazione del Navitimer. È saldamente radicato nel più noto filone di DNA di Breitling, ma è stato modernizzato e dimensionato in modo appropriato nel tentativo di ampliare l’appello. Dimensioni pari a 41 mm, sarà appropriato per una vasta gamma di dimensioni del polso per coloro che potrebbero aver trovato la versione precedente un po ‘piccola. Il quadrante mantiene l’estetica ricca di informazioni degli altri Navitimer, ma è stato ben bilanciato con il posizionamento della data alle 6 in punto. Mi aspetto una maggiore riserva di potenza da un movimento interno di Breitling. Mi sembra che 38 ore siano particolarmente basse, quando le riserve di energia di 72 ore stanno diventando quasi palette da tavolo in questi giorni. Anche il movimento Breitling B01 si è allungato a circa 70 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *